Voglio tutto di te…

Voglio tutto di te...

Tu. La tua schiena forte e possente. Le tue mani calde e vogliose, in cerca di nuovi territori da esplorare. I tuoi capelli ricci e scuri. Il tuo sorriso perfetto. Le tue braccia forti. Il tuo corpo statuario. Mi hai folgorata al primo sguardo e anche se ti conoscono tutti per quello che sei, un Don Giovanni in cerca di approvazioni, a me non interessa nulla. Non mi è MAI importato nulla. Io e te cerchiamo la stessa cosa. Io con il mio cuore fatto a pezzi da un amore…

Leggi tutto

Il padrone e le sue schiave

Il padrone e le sue schiave

La porta d’ingresso è socchiusa. Un ombra minuta si sovrappone con l’uscio e la tua voce rompe sprezzante il silenzio: <<Entra>>. La ragazza fa un passo. Un tonfo soffocato della porta e in casa ci siete solo tu e Alice. Sei in cucina, lei si dirige in silenzio verso la sala. Non l’hai ancora vista ma sei sicuro di non sbagliarti Leggi di più…

Leggi tutto

La commessa lesbo in un negozio di intimo

La commessa lesbo in un negozio di intimo

Mi chiamo Federica ho ventuno anni, frequento il secondo anno di università e lavoro part time come commessa in un negozio di intimo, all’interno di un centro commerciale. Proprio dal mio lavoro è cominciato l’episodio che sono qui a raccontarvi e che mi ha aperto un nuovo mondo. Era una giornata piuttosto fredda e dopo una mattinata di lezioni all’Università ero abbastanza stanca, tuttavia dovevo andare a lavoro, quindi dopo una doccia calda uscii di casa. Leggi di più…

Leggi tutto

L’iniziazione di Marco e Anna

L'iniziazione di Marco e Anna

Marco era seduto comodamente, il suo tavolo preferito, il suo caffè nero, la sua rivista, il suo bar. Si stava chiedendo perché doveva  essere disturbato da quelle ragazzine starnazzanti che hanno preso questo bar per la succursale del loro parrucchiere. Le guarda, avranno 20 anni al massimo e parlano, ridono, urlano come se fossero a casa loro, non capiscono che qualcuno potrebbe cercare un po’ di pace e silenzio. Tranne una, la piccoletta con i capelli lunghi, e gli occhiali, ti colpisce immediatamente, si è accorta che la guardi e non riesce…

Leggi tutto

Voglia del nipote

Voglia del nipote

Era da poco uscito l’amante di mia moglie Anna, l’avevo incrociato nel portone e ci siamo salutati cordialmente. Rincasando l’ho trovata ancora distesa a letto che si stava stiracchiando, amorevolmente l’ho baciata, aveva ancora il sapore del suo uomo. Mi sono spogliato e disteso al suo fianco, era bellissima, tutta odorosa e con piacere ed eccitazione ho cominciato ad accarezzarla. Dopo un pò di tempo mi è balenato alla mente mio nipote Marco, avvicinandomi al suo orecchio e sussurrando le ho detto: Leggi di più…

Leggi tutto