Una operaia pronta a tutto …

Una operaia pronta a tutto ...

Quella mattina il sole non era ancora sorto ma già era in piedi in cucina, vestita e pronta per uscire. Il treno sarebbe partito di lì a poco per portarla al lavoro. Quella fabbrica in zona dava lavoro un po’ a tutti e in tempi di crisi era già una gran fortuna fare l’operaia anche se doveva svegliarsi all’alba e rincasare dopo il tramonto. Il treno partì. Quella mattina non era particolarmente affollato. Di solito era un appuntamento fisso tra pendolari che uscivano sempre alla stessa ora da casa. Si…

Leggi tutto

Mary la troia – venduta (l’iniziazione)

Mary la troia - venduta (l'iniziazione)

Mary è sola. C’è suo marito, ma è come se non ci fosse. È vestita come una troia, peggio di una troia. Voleva fare una sorpresa ad Antonello, la sorpresa l’ha fatta lui a lei, ed ora è sola. Loro sono in cinque, nella sua casa, pronti a farla diventare una puttana. Tre sono anziani. Quello che sembra il capo o che, per lo meno, gli altri chiamano “capo” è un uomo sui 60 anni, da giovane deve essere stato muscoloso, ma adesso ha una grossa pancia ed i muscoli…

Leggi tutto

Quella troia della badante

Quella troia della badante

Ciao a tutti, mi chiamo daniele e ho 25 anni. Sono di Matera e volevo raccontarvi la mia avventura con la badante di mia nonna. Una notte di fine estate ero andato assieme alla mia famiglia a trovare la notte in campagna. I miei zii avevano da poco cambiato la badante alla nonna e sinceramente non l’avevo mai vista prima della vacanza. Appena arrivati ci aprì la porta una ragazza dell’est, avrà avuto all’incirca 28 anni. Il suo nome era Ana. Leggi di più…

Leggi tutto

Quel giorno diventai troia

Quel giorno diventai troia

Di solito non sono mai stata una troia ma quel giorno mi accorsi che c’erano delle grosse potenzialità per diventarlo. Un’estate di 2 anni fa ero in vacanza in Sardegna con gli amici dell’università. Non eravamo mai andati in vacanza tutti assieme e siccome non ci conoscevamo ancora tutti quella era un occasione per conoscerci. A me piaceva molto un ragazzo di nome Giuseppe, che era fuori corso e aveva 24 anni, 2 più di me. Leggi di più…

Leggi tutto