Un servizio impeccabile

Un servizio impeccabile

Camminavo nervosamente per le strade del centro. Ero stanca di fare il giro dei soliti locali. La stessa gente della sera precedente mi avrebbe aspettato lì con gli stessi sorrisi affettati e le stesse battute riciclate di sempre. Avevo solo bisogno di un po’ di calore umano. Pioveva a dirotto ed io mi trovavo, senza ombrello, proprio di fronte all’appartamento di Lucrezia. Magari se l’avessi chiamata -mi dicevo- avrebbe saputo lei cosa fare quel sabato sera così deprimente. Lucrezia aveva sempre l’idea giusta. Ma ultimamente non rispondeva mai al telefono.…

Leggi tutto