Rita

Rita

Lei è una donna molto sensuale, amante della lingerie, ama sedurre ma con garbo. Porta sempre il reggicalze, sa che lui lo adora, e lo porta sempre con gonne sopra il ginocchio perché sedendosi può lasciar intravvedere ad un occhio attento la fine della calza e l’inizio della gamba nuda. Ama provocare con il suo fare ingenuo, ama sapere che gli uomini la guardano e la trovano sensuale, ma lei fa tutto questo solo per lui. Leggi di più…

Leggi tutto

Le finestre sul cortile condominiale

Le finestre sul cortile condominiale

Guglielmo e Caterina si conoscevano di vista da alcuni mesi: lui abitava al primo piano di un palazzo milanese, lei si era appena trasferita da Varese. I due, entrambi single si scambiavano occhiate inequivocabili, ma nessuno aveva ancora fatto il primo passo. Ormai entrambi conoscevano gli orari dell’altro, sempre gli stessi che scandivano una routine sempre uguale, una vita metodica e semplice: lavoro, sport e qualche uscita con gli amici. Leggi di più…

Leggi tutto

Voglio tutto di te…

Voglio tutto di te...

Tu. La tua schiena forte e possente. Le tue mani calde e vogliose, in cerca di nuovi territori da esplorare. I tuoi capelli ricci e scuri. Il tuo sorriso perfetto. Le tue braccia forti. Il tuo corpo statuario. Mi hai folgorata al primo sguardo e anche se ti conoscono tutti per quello che sei, un Don Giovanni in cerca di approvazioni, a me non interessa nulla. Non mi è MAI importato nulla. Io e te cerchiamo la stessa cosa. Io con il mio cuore fatto a pezzi da un amore…

Leggi tutto

Lui, lei e una bella passante

Lui, lei e una bella passante

Ore 16.50. Agosto. Afa a perdere, aria che odora di sudore, smog e gelato al caramello. Lui e lei sono in vacanza, una vacanza diversa. C’è chi scappa dalla città per andare al mare e c’è chi, come loro, il mare ce l’ha sotto casa e preferisce fuggire la folla del ferragosto per andare a visitare le città d’arte deserte. Adesso sono a Milano e il tram è vuoto, o quasi. Gli unici ad affollarlo sono i pochi anziani rimasti in città e quei 4 lavoratori sfigati che non sono…

Leggi tutto

Il padrone e le sue schiave

Il padrone e le sue schiave

La porta d’ingresso è socchiusa. Un ombra minuta si sovrappone con l’uscio e la tua voce rompe sprezzante il silenzio: <<Entra>>. La ragazza fa un passo. Un tonfo soffocato della porta e in casa ci siete solo tu e Alice. Sei in cucina, lei si dirige in silenzio verso la sala. Non l’hai ancora vista ma sei sicuro di non sbagliarti Leggi di più…

Leggi tutto

Ragazza scopata

Ragazza scopata

Mi Chiamo giorgio e ho 18 anni, c era una ragazza era innamorata di me e gli piacevo molto. lei per stare con me voleva fare tutto io gli dissi di scopare con me lei accetto!!! e io feci entrare un mio amiko lei era eccitatissima stavamo in una casarella comunque gli abbasso i pantaloni e gli e lo misi in culo lei gridava perche era la sua prima volta e il mio amiko gli e lo metteva in bocca poi gli e lo mise in fika poi feci cambio…

Leggi tutto